Partecipa al #BOOKTOBER, un'iniziativa di Frizzifrizzi da un'idea di Davide Calì

Aakash Nihalani

aaakash_nihalani_00

Il nastro adesivo colorato è una di quelle cose che ci troviamo tra le mani dai tempi in cui si usavano le penne Replay cancellabili e la Coccoina per incollare le palline di carta crespa (in quanti l’hanno assaggiata perché sapeva di mandorla?).
Ad Aakash Nihalani, artista di origini indiane importato nella grande mela, deve essere rimasto un po’ di nastro attaccato da qualche parte.
Col tempo si è unito ad altri, fino a creare striscia su striscia le ariose e spiazzianti forme geometriche che possiamo trovare oggi sui muri di tutto il mondo.
L’effetto ottico è evidenziato dai colori prevalentemente fluo del nastro e dalla scelta accurata delle superfici su cui viene applicato. Le geometrie delle città, i volumi della loro architettura, rappresentano lo spazio espositivo e la tela stessa delle opere di Aakash. Per lui il fatto di esporre all’aperto è la soluzione grandiosa, che chiude il cerchio tra creazione ed esibizione. L’obbiettivo è quello di creare una dimensione che si interseca con quella già esistente, raggiungibile senza l’aiuto di erbe o chimicità, dove le persone possano entrare, inaspettatamente.

aaakash_nihalani_01

Difficile non subire l’impatto visivo prodotto dai suoi parallelepipedi e cubi, che sembrano quasi lievitare dai muri; tuttavia quello di Aakash Nihalani rimane pur sempre un metodo del tutto innocuo di fare street art (in fondo non ci vuole niente a rimuovere del nastro adesivo?).
Altro che cinema 3D: per godersi un vero spettacolo prospettico basta mettere piede fuori casa e allenare lo sguardo alla scoperta. Ma visto che, anche per l’esploratore più rodato sarà difficile trovare qualche lavoro di Aakash in Italia, si può sempre visitare il suo sito, giocoso come del resto è la filosofia dell’artista.

L’unico avvertimento è di non far scorrere le opere troppo in fretta, per non rimanere vittime di un’ipnosi. Ma potrebbe anche trattarsi di un suggerimento, dipende dai punti di vista.

aaakash_nihalani_04

 

aaakash_nihalani_03

 

aaakash_nihalani_05

 

aaakash_nihalani_06

Altre storie
Unlock the Block: giovani creativi supportano i piccoli negozi di Milano con delle t-shirt