Sensible Software 1986–1999

Un volume auto-celebrativo per una delle case di produzione di videogiochi che di più hanno segnato gli anni ’80 e ’90, l’era del Commodore 64 prima e dell’Amiga poi, vivendo in pieno il passaggio dagli 8 ai 16bit. Sto parlando della Sensible Software, “mamma” di indimenticati capolavori Wizball, Mega Lo Mania, Cannon Fodder e soprattutto il primo, vero kolossal calcistico, il primo ad introdurre l’ormai banale “modalità carriera”. Mi riferisco ovviamente a Sensible Soccer e se vuoi rinfrescarti la memoria eccoti qua un Olanda – San Marino d’annata (che incredibilmente finisce 2 a 2).

Il libro, finanziato attraverso l’ormai solita campagna di crowdfunding su Kickstarter, segna l’esordio della casa editrice inglese Read Only Memory — il riferimento all’omonima memoria del computer non è certo casuale — che oltre a tantissimo materiale originale dell’epoca (scenari, making of dei videogames, documenti) ha inserito nel libro interviste a tutti i protagonisti della magica storia di quella piccola casa di produzioni indipendente, fondata nell’86 da due ex-compagni di scuola, Jon Hare e Chris Yates, esplosa a livello mondiale proprio con Sensible Soccer, poi caduta in declino con l’arrivo delle consolle più moderne (vedi PlayStation) e venduta alla società rivale Codemasters.

Sensible Software 1986–1999, in vendita online sul sito della Read Only Memory, non è solo un titolo per appassionati e nostalgici. È innanzitutto un ottimo lavoro di grafica editoriale, con uno stile ispirato alle vecchie riviste di videogames dell’epoca ma rivisto nell’ottica contemporanea. E soprattutto—non so se capita anche a te—un modo per innescare attraverso vecchie, familiari schermate, quei rassicuranti déjà-vu che fanno tornare a galla dal passato interi blocchi di memoria (visto che siamo in tema) mai cancellati.

(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
(fonte: readonlymemory.vg)
Altre storie
I “20 alfabeti brevemente illustrati” di Raffaello Bertieri