fbpx
massimo giussani 05

Massimo Giussani | FW2013/14

massimo giussani 05

Quante storie, quanti incontri, quanti viaggi, quante gioie e quanti dolori può raccontare un paio di scarpe?
Quel giorno d’aprile quando nel soggiorno di Ethel e Simone, con gli occhi lucidi di un pianto durato mesi, ho aperto il pacco regalo e le ho calzate per la prima volta e tra loro, i miei occhi umidi ed i miei piedi è stato amore a prima vista.

Quella colazione con Giulio, in via dell’Indipendenza a Bologna, un sabato mattina di metà maggio sotto una pioggia battente, che di smetterla non ne voleva proprio sapere, e che ha messo a dura prova la mia stabilità lungo il portico pavimentato di porfido zuppo d’acqua… e la tenuta del colore, steso a mano, delle bellissime bicolore panna e viola, che però ha stoicamente resistito.

Quei tre giorni a Venezia con Roberta, tra lavoro e svago, alla Mostra di Manet a Palazzo Ducale, a passeggio nelle intricate calli nel difficile tentativo di scegliere un profumo estivo adatto ad una come me che i profumi li teme un po’.

Quell’incontro atteso per mesi senza – forse – nemmeno saperlo a Roma, in una tiepida mattina di metà giugno, dolce e romantico nonostante i ruvidi protagonisti.

Quei tre roventi giorni di Pitti84 a Firenze, durante i quali i complimenti per le mie bicolore di Massimo Giussani si sono susseguiti incessantemente tra addetti ai lavori e non.

Le scarpe di Massimo Giussani sembrano nate proprio per questo per raccontare storie, un pezzo di morbidissima pelle bianca, linee essenziali e pulite sempre in bilico tra un maschile discreto ed elegante ed un femminile sobrio e non urlato.
Sussurrano, all’orecchio dei più fortunati, le forme di Massimo Giussani anche per la stagione che verrà, che vedete nelle immagini. Quello che si fa sentire deciso è il colore, le tinte vive che stese a mano le rendono uniche una ad una. Simili forse, ma irripetibili come ciò che vi accadrà calzandole!

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
b switch 5
B-Switch: una collezione di streetwear ispirata alla Bolognina e realizzata da 35 studenti delle superiori