Caterina Gatta | SS2013

Degli esordi nel 2008, l’ancora giovane, ma ormai stra-nota, designer romana Caterina Gatta, non ha abbandonato il suo amore per la ricerca e l’utilizzo di tessuti vintage di noti brand (cito dal sito: Gianni Versace, Yves Saint Laurent, Fausto Sarli, Pierre Cardin, Lancetti, Irene Galitzine, Givenchy, Valentino, André Laug, Ungaro, Scherrer, Clara Centinaro e molti altri ancora) ed allo stesso tempo l’amore per le stampe a cui ricorre piuttosto soventemente.

Quella che vedete nelle immagini è la Collezione SS2013.
Nonostante io non ami molto indossare le stampe, anzi vi sfido a trovare un capo stampato nei miei armadi dopo gli anni ’90, mi sono letteralmente innamorata del capospalla bianco a tenui disegni verdi con il cappuccio, che vedete in foto.

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza