Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Flip the Script

Con un book-trailer che profuma di vernice e vede la partecipazione—in modalità ombra—di alcuni pezzi di storia del graffitismo americano, Flip the Script (sottotitolo: A Guidebook for Aspiring Vandals and Typographers): si preannuncia un volume irrinunciabile, non fosse altro che per i 10 anni di lavorazione, dovuta ad una sistematica catalogazione, in tutto il Paese, di quella che—parole loro—è «la più insultata e perseguitata forma di graffiti»: la tag.

Christian Acker, fondatore dell’agenzia creativa newyorkese Adnauseum nonché ideatore e curatore del libro, si è ispirato ai manuali di tipografia per compilare una dettagliatissima analisi degli stili e dei relativi artisti, in un volume di 224 pagine in uscita proprio questo mese per Gingko Press.

[via]

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.