Cu clock, il classicissimo orologio a cucù incontra il minimalism design

Le mie ore non hanno suono, eccezion fatta per la sveglia. Ogni giorno alle 7,00 o giù di lì l’ansiogena cantilena della mia vecchia Casio mi catapulta fuori dalla soffice dimensione onirica all’ennesima giornata frenetica. Lavarsi i denti in 30 secondi, tracannare il caffè in un sol sorso, scendere in strada con la faccia abbottonata eppure dover esser pronti a combattere la guerra quotidiana a colpi di frenesia. Così le ore incalzano spasmodiche. Così le ore non hanno suono.
E se ogni ora potessi prenderti una pausa di qualche secondo e udire il dolce suono di un flauto?

Cu clock di produzione Magis e firmato dal designer giapponese Naoto Fukasawa, sembra volerti suggerire proprio questo: “riprenditi il suono del tuo tempo!“. Coniuga un oggetto della tradizione classica  tedesca come il cucù con la contemporanea estetica minimalista, congegnale alla minuziosità di giornate senza sosta.  Un’alleanza non solo tra stili ma anche tra modi contrapporti di vivere: la contemplazione meditativa tanto cara ai nostri antenati, incontra l’urban slow degli anni zero.

Naoto Fukasawa prende l’intramontabile casetta invernale per gli uccellini, la spoglia dalle decorazione e dai colori. Insomma la denuda di tutto il superfluo lasciandone sopravvivere  solo le linee fondamentali. Basico anche il colore: bianco ottico; risaltato dalle quattro possibili declinazioni di cromie per il tetto (marrone scuro; quasi arancio; verde acido o bianco latte). L’ingranaggio essenziale del cucù resta invariato e l’uccellino sbuca giocoso dalla finestrella ogni ora cantando lo scorrere del tempo.
Un oggetto utile non solo per tenere sott’occhio gli appuntamenti giornalieri a cui arrivare puntuali, ma anche per riscoprire il senso del disimpegno, tra un’ impegno e l’altro.

E a Natale perchè non regalarlo a quell’amica musona sempre.di.corsa che a forza di trottare sta perdendo il suo splendido sorriso?

contributor
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.