Natale12 | Taste my smart

Dai kipferl, biscottini alla vaniglia tipici viennesi, al baccalà.
Dall’ensalada de navidad messicana, preparata con frutta fresca e frutta secca, al polpo al vapore portoghese. Passando per cupcakes, marron glacé, pere al vino, pudding e cassata siciliana: 24 ricette natalizie provenienti da mezzo mondo, riunite in un succulento calendario dell’avvento che mette insieme la tradizione culinaria di ben 19 paesi, con ricette provenienti da Olanda, Germania, Austria, Russia, Italia, Australia, Francia, USA, Messico, Belgio, Svezia, Brasile, Finlandia, Spagna, Portogallo, Danimarca, Giappone, Canada e UK.

In pratica un ricettario che ti fa scoprire nuovi piatti da preparare (quel che da qualche parte è un grande classico per noi è un’esotica leccornìa), uno al giorno, dal 1° al 24 dicembre, esattamente come i classici calendari con le finestrelle da aprire e le illustrazioni dentro — ricordo di averne avuto solo uno, da bambino, trovato in qualche giornalino e appeso accanto al letto, poi dimenticato lì e truffaldinamente magicamente completato il 24 dicembre aprendo tutte le finestrelle.

La particolarità di Taste my smart, oltre ovviamente alle ricette di mezzo mondo – preparate dallo chef e food stylist tedesco Jürgen Zimmerstädt e fotografate da René Riss – è il tema “macchinina” (il progetto è un’idea di smart e dall’applicazione su facebook puoi pure vincere, fino a domani, la “formina” per fare i biscotti) che a casa però puoi benissimo declinare in qualsiasi forma.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Scarti d’Italia: un viaggio in cerca di frattaglie nell’Italia dei saperi e dei sapori