Tavoli, sedute, lampade e lampadari in cartone ondulato, quindi leggerissimi ma resistenti e prodotti con un materiale low-cost che da sempre è sinonimo di imballaggio. Ed è proprio dall’imballaggio che parte la storia di B-Trade, giovanissima start-up di Perugia che affonda le radici in una delle storiche aziende del territorio, la Mauro Benedetti Spa, che sul cartone per il packaging ha costruito una fortuna ed una reputazione a livello mondiale.
Acquisiti know-how e tecnologie non restava che dar forma alla funzionalità del materiale: nasce così la collaborazione con Sedicilab, studio di progettazione e design con base a Foligno – tanto per ribadire l’importanza del fattore local – costituito da Andrea Pascucci, Melissa Giacchi e Alessandro Cucciarelli.

Se l’idea di realizzare mobili e complementi d’arredo in cartone ondulato non è certamente nuova – da anni questo materiale è stato sdoganato e da un uso prevalentemente industriale e logistico è arrivato nelle case dopo esser passato per gli allestimenti delle fiere e l’arredamento dei negozi, mentre con un minimo di ricerche online non è difficile trovare guide e consigli per trasformare semplici scatoloni in sedie e tavolini – B-Trade ha il merito di alzare l’asticella in fatto di estetica, riuscendo al contempo a tenere i prezzi piuttosto contenuti, pur con una produzione interamente realizzata in Italia ed attenta all’eco-sostenibilità del prodotto, certificato, riciclabile e bio-degradabile.

In attesa del negozio online, per ora in lavorazione, per acquistare i pezzi della collezione B-Trade bisogna rivolgersi direttamente all’azienda oppure visitare il temporary store in Corso Cavour a Perugia.
I prezzi li trovi nella sezione download del sito.