fbpx
lwl 0

Issues | Little White Lies ed il magazine in ‘presa diretta’

Il numero di agosto di Little White Lies ha dedicato ampio spazio alla riduzione cinematografica (pare non eccelsa, per non dir di peggio) di On the road, il capolavoro beat di Jack Kerouac. Ma a parte il faccione di Kristen “Bella Indecisa” Stewart – tra i protagonisti del film, assieme a Viggo Mortensen, Kirsten Dunst, Amy Adams e Sam Riley – intenta a rollarsi una sigaretta, la vera sorpresa è all’interno.

Il magazine inglese, vero capolavoro editoriale fin dalla sua prima uscita, ha infatti deciso di fare le cose in grande realizzando le ben 30 pagine dedicate al film (e al libro) con un gigantesco (e faticoso) omaggio allo scrittore americano, battendo a macchina su foglio continuo l’intero speciale per poi dividere – solo dopo aver aggiunto, sempre a mano, tutte le illustrazioni ed il lettering dei titoli – il lungo papiro in pagine.

Lo stesso Kerouac, al momento di battere a macchina la sua opera, utilizzò un rotolo di 35 metri, raccogliendo gli appunti presi in sette anni di viaggi, ovviamente on the road.

Per fortuna la redazione di Little White Lies ha documentato l’intero processo (durato ben 12 ore) con un video dove il nervosismo, la cura, l’attenzione al minimo particolare di editors ed artisti (immagina di sbagliar qualcosa verso la fine del rotolone e dover quindi ricominciare tutto da capo) dimostrano la grandezza di un gruppo come quello che da sette anni realizza quella che è innegabilmente una delle migliori riviste indipendenti al mondo.

Altre storie
flower phaidon 1
Flowers: da Phaidon un libro sulla rappresentazione dei fiori dall’Antico Egitto a oggi