Lacoste | The Magnetic Frames SS2012

Da portatrice sana (ma manco troppo sana visto che sono astigmatica, ipermetrope e ultimamente sospetto anche un po’ presbite) di occhiali da vista e da sole da oltre 23 anni, ho trasformato una patologia in una e vera e propria mania. Tanto che ormai la gente che viaggia con me, arriva a chiedermi: ”Fra, quante paia di occhiali hai a ‘sto giro in valigia?”

Insomma, è chiaro, io e i miei occhiali ne abbiamo viste di cotte e di crude.

Ho combinato ogni genere di pasticcio, come quella volta in cui mentre stendevo il bucato (ebbene si anche a me ogni tanto tocca lavorare!) un paio di occhiali da vista mi sono scivolati dal naso (allargo ogni montatura dopo poche settimane, calzando spesso gli occhiali a mo’ di cerchietto) e caduti nel pozzo luce condominiale, se non fosse stata ancora viva la simpatica ultranovantenne proprietaria del primo piano, che me li ha lasciati recuperare, scavalcando la sua finestra, stavano ancora lì, vista la simpatia dei successivi proprietari ed affittuari.

A Christophe Pillet designer di Lacoste Eyewear deve essere capitato qualcosa di simile, vista la collezione che ha realizzato per la stagione SS2012!
Si chiamano Magnetic Frames e bastano due minuti di questo video con Abdoulaye Barry per innamorarsene e desiderarne ardentemente un paio.

Quando la forma incontra la funzione, nascono 7 modelli da vista e 7 da sole dotati di un’innovativa tecnologia nelle aste che si fanno lunghe e telescopiche, avvolgono la testa e si chiudono sulla nuca grazie ad una calamita. Per uomo e donna, i modelli vanno dai classici aviator a modelli più tondeggianti. Disponibili tutti in colori vibranti, i classici colori di Lacoste, anche nel materiale utilizzato ricordano il classico piqué utilizzato per le polo.

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900