fbpx

Save the date | Automatic Books presenta Drawings From My Previous Life

automaticbooks mai ueda

[wpcol_2third id=”” class=”” style=””]

Un diario di viaggio, fisico ed interiore, reale e virtuale, dove i protagonisti sono amici e compagni di quello stesso viaggio, ritratti in un decennio di peregrinazioni artistiche, politiche, tecnologiche e pop nel e con il movimento Neen (vedi scheda) del cui l’artista giapponese Mai Ueda, americana d’adozione, ha fatto parte.
Un diario che chiude, anche nel titolo – Drawings From My Previous Life – un capitolo di una vita passata a fare della vita un’arte e una performance (e viceversa) ora raccolto in un bel libro in uscita per Automatic Books, floridissimo publisher indipendente che da Venezia è riuscita in poco tempo a farsi conoscere a livello internazionale grazie alla qualità delle sue pubblicazioni.

La presentazione, prevista per il prossimo 24 febbraio, vedrà la partecipazione dell’artista che oltre a firmare i libri condurrà i partecipanti attraverso un’antica cerimonia del tè attualizzandola attraverso un’immersione – negli spazi della Gloria Maria Gallery di Milano – nell’arte Neen.

QUANDO: 24 febbraio 2012 | 19,00 – 22,00
DOVE: Gloria Maria Gallery | via Watt 32, Milano | mappa | fb

[/wpcol_2third] [wpcol_1third_end id=”” class=”boxdx” style=””]

Cos’è Neen?
Neen è il nome, inventato da un computer, di un movimento fondato nel 2000 dall’artista greco Miltos Manetas (se negli anni ’90 bazzicavi dalle parti di Neural.it ti ricorderai i suoi quadri videogame-centrici e le sue stampe con Super Mario sdraiato sotto un albero a guardar le farfalle passare). Neen è l’artivism al tempo della rete; i Neensters sono i dadaisti contemporanei che “pattinano” elegantemente sulla superficie del web e lo usano per fare cose spesso inutili; i Neensters sono contro il copyright e scaricano e copiano tutto quel che trovano in rete; i primi laptop Apple erano Neen; Microsoft non è mai stata Neen; Flash è (era) Neen.

[/wpcol_1third_end]

automaticbooks mai ueda 3

automaticbooks mai ueda 2

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
VAM0260oriz
Il Corpo del Capitano: un Salvini a frammenti diventa una maschera grottesca