Passare ore davanti a cose belle e gratis? La nostra rubrica Tesori d'archivio è la soluzione.

Daniele Alessandrini | FW2012/13

Al signore di campagna (non per forza inglese) Daniele Alessandrini “ruba” molto per dar vita alla collezione FW2012/13.

Innanzi tutto i colori, dal verde al ruggine per non parlare del color olio ed il color Barolo. Ruba poi il Loden, il classico cappotto in lana follata nato nel Tirolo, divenuto presto un classico dell’abbigliamento maschile,  che io mi immagino indossato dal nostro signore di campagna la domenica per andare in chiesa. Daniele, ne ha rivisto la lunghezza accorciandola fin sopra al ginocchio e poi ha bordato le maniche in colori inusuali, oltre ai canonici verde e blu.
Infine ha presto un plaid, la classica coperta usata per il picnic sull’erba, e lo ha utilizzato come fodera, è bello vederla spuntare da parka e capispalla.

Guardate le immagini della collezione, chi di voi può dire che il signore di campagna non è un uomo interessante?

co-fondatrice e caporedattrice

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.