Profumeria Artistica | Wode by Boudicca

La regola del perfetto galateo consiglia di non regalare mai, ma proprio mai, un profumo. La valutazione e quindi la scelta di un profumo è qualcosa di molto personale perché condizionata dalla memoria olfattiva e da esperienze sensoriali vissute nel passato. Anche se ci mettete tutta l’attenzione possibile nell’individuare il profumo giusto da regalare, il flop è assicurato al 100%.
E’ una legge incontrovertibile, mettevi l’animo in pace.
Se proprio volete regalare dei profumi, sceglieteli unici, inusuali e ricercati. L’unica salvezza è scegliere profumi anticonvenzionali e sovversivi in cui il jus è messo in secondo piano da una magia inaspettata capace di indurre il destinatario del vostro regalo a pronunciare un mega-ooooh.

Una fragranza che risponde a queste caratteristiche è Wode, un profumo dalle performance che non ti aspetti creato da Boudicca, brand di couture inglese presente sulla scena del fashion system dal 1997 che prende il nome da Boadicea, la regina-amazzone degli Iceni che guidò le tribù dell’antica Britannia contro l’Impero Romano. Una tipa tosta, insomma.

Anticonformista a partire dal packaging, Wode sostituisce il classico flacone in vetro trasparente con una bomboletta spray cromata simile a quella usata dai guerilla street artists dentro le metropolitane. Ma la vera sorpresa è nel suo jus che sembra inchiostro simpatico. Quando viene vaporizzato sulla pelle e gli abiti, profuma e tinge di un bel blu cobalto, un effetto speciale che magicamente svanisce dopo pochi minuti lasciando solo l’alone invisibile delle sue note profumate.

Wode è un profumo dallo spirito guerriero. Si ispira infatti al pigmento blu estratto dall’isatis tinctoria conosciuta anche con il nome di guado (in inglese woad), una pianta usata dalla regina Boadicea e dagli Iceni per dipingersi il volto e il corpo prima della battaglia allo scopo di terrorizzare il nemico.

La piramide olfattiva di Wode è stata creata da Geza Schoen, naso apprezzato e ammirato dalla community internazionale del profumo, e si apre con una sfilata di note speziate e selvatiche (bacche di ginepro, cardamomo, noce moscata, salvia, coriandolo e radici di angelica) interrotta da un’incursione di tocchi luminosi e fioriti. Il cuore della fragranza è sottomesso alla potenza aromatica di note decise e travolgenti che ipnotizzano i sensi. Cicuta nera, oppio grezzo, zafferano, assoluta di tuberosa sono diluiti in un accordo di muschio di quercia, cuoio, musk e resine balsamiche per evocare la figura leggendaria di Boadicea. Il finale è uno schianto che arriva come una palla di fuoco e atterra qualsiasi preda con una scia incendiata da soffi animalici e ambrati.

Non cercate Wode nelle profumerie convenzionali e neanche in quelle artistiche o di nicchia, sprechereste solo tempo.
La versione colorata Paint e quella trasparente Scent sono disponibili unicamente sul sito ufficiale Boudicca Wode.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi