7am | Andrea Cattaneo

7 foto e 7 domande, alle 7 di mattina, a fotografi che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Andrea Cattaneo.

Ciao Andrea quanti anni hai e di dove sei? Da quanto scatti foto?
Ciao, ora abito a Crema e ho 34 anni.
Fotografo da molti anni ma la vera consapevolezza è arrivata qualche anno fa durante un viaggio a New York , dopo di che la fotografia ha iniziato a cambiarmi la vita.

La tua attrezzatura?
Una canon full frame e il mio grandangolo di fiducia. Ogni tanto sperimento anche il mondo analogico con un po’ di old camera comprate qua e là durante i miei viaggi.

Cosa fai quando non fai foto?
Lavoro, mi guardo intorno, leggo, ascolto musica, mantengo alto il mio senso critico e appena posso viaggio.

Descrivimi la tua stanza.
La mia stanza si è trasformata in una camera da letto e profuma di Sara.

La tua macchina fotografica pesa quanto…
A volte è leggera, come se fosse parte di te.
A volte invece pesa troppo.

Se il tuo immaginario fosse un film? O un libro?
Se il mio immaginario fosse un film, sarebbe “V per vendetta” dei fratelli Wachowsky, e “1984” di Orwell come libro.
Guardatevi intorno..

Un fotografo/a che mi consigli di tener d’occhio?
Arianna Pagani, mi piace il suo modo di raccontare la street culture.

Altre storie
Vuoto: un nuovo progetto editoriale sulla città che cambia