7am | Sebastiano Carghini (TONE)

7 opere e 7 domande, alle 7 di mattina, ad illustratori che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Sebastiano Carghini.

Ciao, di dove sei, quanti anni hai e da quanto fai l’illustratore?
Mi chiamo Sebastiano Carghini (o anche TONE), ho 23 anni, vengo da Sogliano al Rubicone.
Non sono un illustratore ma mi ritengo un semplice appassionato dell’arte del disegno.

Matita o penna grafica?
Penne a china (0,05-0,1-0,2 ecc.), pennini,pennelli, chine, pantoni, bic, makers, matite, spray, acrilici, tempere.

Cosa fai quando non disegni?
Lavoro, studio Max/Msp, ascolto musica, suono la batteria nei Chesterpolio, leggo, colleziono tastiere giocattolo vintage, compro e vendo strumenti, vado in mtb, progetto.

Cosa c’è sulla tua scrivania?
Due laptop, mixer, casse, scheda audio, 2 mouse, block notes, moleskine grande e piccolo, un libro di musica elettronica, canottiera, cavi audio, cacciaviti, squadre, boss sl-20, varie scatole di penne, rotolo di carta da disegno, pyssla, chiavi, volantini, tastiere, forbici, cutter, raccoglitori, istruzioni, citofono, chine, campione di polipropilene.

Un disegno pesa quanto…
Un sorriso sincero.

Un libro di cui vorresti illustrare la copertina e un film di cui vorresti fare il poster.
“L’interpretazione dei sogni/Psicopatologia della vita quotidiana” di Sigmund Freud.
Per quanto riguarda un film… Beh direi tutti i film di alieni!

Un illustratore o un’illustratrice che mi consiglieresti?
William Schaff, Matt Furie, Elvira Pagliuca, Giulia Sagramola.

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Mercatino (virtuale) di Natale: i consigli per gli acquisti di Davide Calì