Issever Bahri | SS2012

Pizzi stile centrotavola della nonna (ma in pelle), fiori ispirati alle ceramiche ottomane: la collezione primavera/estate del marchio tedesco Issever Bahri è un fiume di ricordi d’infanzia.

Un fiume biforcuto, a dirla tutta, che nasce dalle pendici emotive delle due designers Derya Issever e Cimen Bachri – rispettivamente greca e turca – che del ripescaggio delle loro radici hanno fatto la propria cifra stilistica, una sorta di Odissea a ritroso nel tempo, ambientata negli stessi luoghi dell’originale ma vista con lo sguardo contemporaneo di chi ha alle spalle una gavetta che va da Alexander McQueen a Boss e, con la collezione d’esordio, poco più di un anno fa, si è aggiudicato nel 2010 il Young Designer Award durante il Premium di Berlino.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla