Ruffeo Hearts Lil Snotty | SS2011

Mackswell Sherman e Sarah Jones sono di Olympia, Washington (se hai 30 anni o giù di lì, già sai: when I went to school…) ma da tre anni a questa parte li trovi dall’altra parte del continente, in quel di Brooklyn, dove hanno un negozio/laboratorio/spazio eventi – il che li rende di diritto degli hipsters di livello 8 (per il 9 bisogna pure essere vegan ed avere un orto sul tetto ma di questo non ho informazioni) – che è anche il quartier generale del loro marchio Ruffeo Hearts Lil Snotty. E già dal nome ti pare di sentire una drum machine suonare l’attacco di un pezzo electro.

Mackswell (che è la versione old fashioned del già ottimista Maxwell) e Sarah, con l’aiuto di un gruppo di folletti amichevolmente chiamati gli “hearts”, realizzano a mano ogni capo utilizzando tessuti nuovi ed usati, con i quali costruiscono collezioni da mal di testa che piacciono alle celebrities ma che, molto democraticamente (in quanto hipsters di liv.8) vendono pure su Etsy.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza