I’m so tiny

Quando hai delle mani come quelle di Jessica Hlavac con poco più di un etto di ingredienti ci prepari un intero banchetto.
Peccato però che le materia prime non siano carne di prima scelta, pesce fresco, verdure di stagione e cioccolato purissimo ma semplice pongo, che Jessica manipola con l’abilità di una zdaura che prepara tortellini, sminuzza come una navigata cocainomane e dipinge con l’abilità di un truccatore di manichini. Tutto, però, in miniatura: i suoi piatti stanno appena in una moneta.
Però mettono fame lo stesso.

Altre storie
Meglio non indossare le Birkenstock®️ se hai un appuntamento al New Yorker, consiglia Lucio Schiavon