Pitti | Alberto Guardiani Wallpaper* Limited Edition #1

Della capsule collection nata dalla collaborazione tra Alberto Guardiani e Wallpaper* Magazine abbiamo parlato diverse volte da queste parti, raccontando le varie fasi del progetto a partire dall’idea dello storico marchio calzaturiero marchigiano di festeggiare i suoi 30 anni con una mini-collezione da lasciare senza fiato (già, il concepts credo sia stato proprio questo: lasciamo tutti senza fiato, cribbio!).
E per togliere l’ossigeno dai polmoni a stampa, clienti, concorrenti, semplici conoscenti, non vai mica dal primo che capita. Prendi, piuttosto, il primo aereo che parte da Montegranaro – dove c’è un aeroporto sotterraneo segreto che solo i calzaturieri del distretto possono utilizzare – e vai da Sebastien Clivaz di Wallpaper*, che apre la sua agenda di contatti, inserisce tutto in un supercomputer in dotazione alla Cia negli anni ’90, mette dentro i dati essenziali tipo “scarpe”, “lasciare senza fiato”, “facciamo il botto” ed ecco che escono tre nomi: Thom Sweeney, Schoeller Textiles e Revenge is Sweet.

La squadra si mette al lavoro: bozzetti, materiali, provini, il mantra “breathless” che aleggia sopra enormi scrivanie straripanti idee, fogli, microspie della concorrenza. Nell’aria un fermento degno di quello che poteva esserci nella tenda di Napoleone prima della battaglia di Trafalgar.
Ed ecco che finalmente la collezione prende vita. Negli stabilimenti Guardiani la parola d’ordine è sicurezza, quindi vengono fatti dei test, attraverso simulazioni di realtà virtuale, per evitare che l’effetto “breathless” possa rivelarsi pericoloso per gli operai, visto il prolungato contatto con le scarpe. Viene studiato un’apposito paio di occhiali capace di rendere meno affascinanti i prodotti. Lo stratagemma si rivela efficace e la produzione prosegue senza intoppi.

Tutto è pronto per la presentazione ufficiale a Firenze, durante Pitti Immagine Uomo.
Rumors rivelano di un grosso approvvigionamento di maschere per l’ossigeno da distribuire agli invitati.
Continua…

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi