Piers Atkinson | FW2011/12

Il cappellaio matto nel vero senso del termine. Le sue creazioni, introdottevi prontamente da Simone (qui), continuano a stupire, sedurre e sorridere.

Nella sua ultima collezione Piers Atkinson si ispira ai cieli notturni delle capitali della moda. È tra gli oscuri bar parigini pieni di showgirl affascinanti e le metropoli cosmpolite ed energetiche dal sapore vagamente grunge che prendono vita le sue creazioni tanto eclettiche quanto straordinare.

La palette di colori dominata dalle sfumature blu notte e viola scuro è severa ma altrettanto ricca di piacevoli sorprese. Dalle scritte irridescenti a verdura glitterata e dalle borchie ricoperte d’oro alle piume di struzzo – questo e altro ancora troverete su quei cerchietti, cappellini e berretti altrimenti decisamente troppo bon ton.

Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.