Avelon | FW2011/12

Vanta un percorso di formazione alla Academy of Arts The Hague e un master in moda alla rinomata Saint Martins di Londra. Il suo stile inconfondibile e innovativo gioca sulla semplicità delle forme mantenendo sempre una aurea sofisticata. Erik Frenken, designer fondatore di Avelon grazie ai prestigiosi premi conseguiti agli Elle Style Award, al Central Saint Martins/Lancome Innovation Awars e It’s-One Award si è fatto conoscere a livello internazionale in poco tempo.

La nuova linea proposta per la FW2011 presenta un nuovo metodo di lavorazione: le cuciture vengono lasciate a vivo e i diversi tessuti sono giustapposti grazie alla tecnica del patch work. Asimmetrie, sovrapposizione di strati e l’unione di diverse texture creano una continua evoluzione del capo durante le varie fasi fino a raggiungere la perfezione finale.

Un fattore costante di tutta la collezione è la pelle utilizzata come second skin per impreziosire jeans, maglieria e capispalla. Altri elementi identificativi sono le zip in rame con il profilo di raso blu, i bottoni di osso a sei fori e la piccola A di rame che attesta l’unicità deI pezzo. L’attenzione ricade sui tagli trasversali e squadrati, sui pantaloni a vita alta e maglioni ovesize. Un gusto decisamente cutting-edge che può essere riavventato ogni volta che lo si indossa.

Il designer è stato scelto da Domenico Dolce e Stefano Gabbana per la loro nuova boutique multipara in via della Spiga 2 a Milano. I suoi capi sono venduti nei migliori negozi come Brown’sSPRMKT o Shop 77.

Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.