Il Chicken&Broccoletti

In attesa del ritorno, domenica prossima, dei compiti a casa del maestro Chicken & Broccoli, beccatevi l’ennesima prova della pazzia di un uomo che ha votato la sua vita alla visione (e alle visioni) e al cinema ha dato fino all’ultimo neurone, compresi quelli che tiene al caldo sotto alla barba.

Dopo le recensioni analogiche dell’estate scorsa il nostro C&B è andato ben oltre, sfornando il suo primo dizionario dei film.
Ovvero, dalla A di A cena con un cretino alla Z di Zombie Strippers, tutti i film che il nostro ha vis(iona)to nel 2010 e per ciascuno una micro-recensione di quelle che all’ultimo minuto vi fanno optare per un “lo guardo” piuttosto che un “niente film, stasera. Vuoi vedere la mia collezione di centrotavola fine ‘800?”.

E tra un film e l’altro, mini-rubriche per i momenti morti: veri maschi, Julianne Moore, i capelli di Nicholas Cage, le citazioni colte, tette, le espressioni di Mark Wahlberg, zombie, fiumi di locandine e le frasi che risolvono una serata.
Infine, in appendice, l’inserto con i C&B Awards del 2010, le serie-tv da vedere e i cinemorti dell’anno.
Insomma: da tenere sul comodino.

Altre storie
Charta Dummy Award: il concorso del nuovo festival romano di fotografia contemporanea