Per chi ha già cliccato sul banner che abbiamo in alto a destra non sarà una sorpresa, per tutti gli altri sicuramente sì. Una bella sorpresa: le bollicine che di solito accarezzano il palato di chi sorseggia un buon bicchiere di champagne Mumm si trasferiscono sul web e diventano bollicine virtuali che ogni giorno ti portano news e ispirazioni tra moda, musica, eventi, auto e tecnologia.

Mumm Code è un nuovo magazine online che intelligentemente – a differenza dei tanti corporate blog che sembrano fatti con i paraocchi, tanto hanno paura di guardare fuori dalla finestra (della loro azienda) – butta una sguardo a 360° è va ben oltre il suo Mummdo (perdonate il gioco di parole…).

Perché non è necessario avere conti in banca a sei zeri e un frigo pieno di bottiglie di champagne (ovviamente, senza stare a prenderci in giro, anche quello aiuta) per avere una buona qualità della vita: per quanto mi riguarda basta una serata in compagnia, buon cibo da stuzzicare, una bottiglia di bollicine da gustare e tante chiacchiere.

Più o meno l’atmosfera rilassata – ma con molte bottiglie in più a disposizione… – che si respirava due sere fa alle champagnerie Dsquared, a Milano, dove io e Francesca siamo stati per la presentazione di Mumm Code.
Complice un ambiente a dimensione salotto, ce ne siamo tornati a casa felici e senza voce, con immaginari calici di champagne danzanti che apparivano appena chiudevi gli occhi.