fbpx

Gemma Redux

Ve la immaginate voi la piccola Gemma Redux nel garage di casa intenta a rompere bottiglie di vetro in modo da ottenere tessere per creare colorati mosaici? Poi però ha messo la testa a posto, ha studiato matematica e chimica, è andata al college e si laureata in ingegneria meccanica.
Aveva perfino deciso di iscriversi alla facoltà di Legge, quando l’impellente necessità di creare ha distolto la sua attenzione dallo studio. Ha creato la sua prima collana con materiali vintage e scarti industriali e dato vita alla sua bellissima collezione di gioielli.

Gli avvocati mancati sono la mia passione…
Voglio una di queste collane!

Altre storie
giulia tamburini gioielli giona 1
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi