Timo Weiland FW2010/11

Avevamo conosciuto Timo Weiland grazie a fiocchi e cravattini e ce lo ritroviamo, un anno dopo, con una bellissima collezione uomo/donna, molto dandy/preppy e tutta giocata sulle textures.
Guardatevi un po’ di dettagli nelle immagini dopo il salto.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza