Emily Eveleth

Che i krapfen, i bomboloni, siano erotici – volendo anche un po’ pulp, con tutta quella marmellata rossa che esce (e se spremi un po’…) – è evidente.
Ma se non ne siete convinti, guardatevi i dipinti di Emily Eveleth, che da circa 10 anni – e chissà perché – ha come sue soggetti-feticcio proprio i krapfen alla marmellata: a volte inquietanti, altre indubbiamente sexy; solitari o in equivoche ammucchiate.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
1948—1992: la tesi di laurea di Alessandro Latela sulla comunicazione visiva della Prima Repubblica