Karishma Shahani

Recentemente diplomata al London College of Fashion, Karishma Shahani è una giovanissima fashion designer indiana con talento da vendere.
Basta guardare la sua prima collezione, Yarta (che in hindi significa pellegrinaggio), chiaramente ispirata al nomadismo – anche mentale, viste le tonalità allucinanti prese a prestito dalla sua India – al mondo degli homeless “a strati”.

Tutti i tessuti utilizzati – lino, cotone, seta e mussola (più plastica riciclata per le borse) – sono tinti a mano grazie all’aiuto di artigiani locali.
In attesa che Karishma lanci – si spera – il suo brand e magari anche un sito web, non resta che sfogliare il suo portfolio.

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900