Polpette di pollo con prezzemolo e rösti di patate e zucchine

Ecco la seconda ricetta per il Braun Minipimer Artiste. Oggi vi propongo delle polpette di pollo che si fanno in quattro e quattr’otto con l’aiuto del Minipimer ma che ovviamente potete fare anche senza, nel caso non abbiate ancora avuto il tempo di acquistarne uno!
Stavolta ho usato sia il tritatutto grande (per tritare la carne e grattugiare il formaggio e le verdure) sia quelli piccolo, che devo dire è eccezionale per tritare il prezzemolo.

INGREDIENTI (per 4 persone):
per le polpette
• 500 g di petto di pollo
• 1 uovo
• 4 cucchiai di Parmigiano grattugiato
• 1-2 cucchiai di prezzemolo tritato
• 1-2 cucchiai di pane grattugiato (se ce ne è bisogno)
• sale
• pepe

per il rösti
• 4 patate di media grandezza
• 4 zucchine di media grandezza
• sale
• olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO:
Tagliate il petto di pollo a pezzi e metteteli nella ciotola del tritatutto con la lama apposita, insieme all’uovo, al prezzemolo, al Parmigiano e al sale e tritate per mezzo minuto o fino a quando il pollo sarà macinato. Se il macinato è troppo morbido, aggiungete del pane grattugiato.
Prendete l’ impasto e formate delle palline della grandezza di una noce che poi friggerete in un po’ d’olio finché non saranno ben dorate.
Lavate la ciotola del tritatutto e mettete l’accessorio per grattugiare. Grattugiate le patate e le zucchine con la grattugia meno fine. Aggiungete del sale e mescolate bene.
Mettete sul fuoco una padella antiaderente con un filo d’olio. Quando l’olio sarà caldo (ma non caldissimo) versatevi un quarto del composto di verdure dentro, livellatelo con una paletta in modo che diventi di spessore uniforme. Rivoltate il rösti e friggete da tutti e due lati. Fate lo stesso con il resto del composto.
Servite con le polpette e la rucola.

contributor
  1. deleterio vedere queste ricette dopo pranzo *_*

    lo proverò sicuramente ma senza polpette di pollo

    (per fare prima ovviamente, altrimenti pollo tutta la vita!!)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Scarti d’Italia: un viaggio in cerca di frattaglie nell’Italia dei saperi e dei sapori