Floris Wubben

Pieghe ed inusuali combinazioni tra materiali che solitamente non si incontrano spesso nei complementi d’arredo, queste le costanti nel lavoro del giovane designer olandese Floris Wubben che all’ultimo Fuorisalone, nello spazio Hidden Heroes, ha presentato due progetti davvero interessanti: la Viennetta Chair (la somiglianza con l’omonimo gelato è evidente), realizzata in polipropene e tubi d’acciaio e Living Light, un insolito vaso con un tubo luminoso da infilare all’interno dello stelo cavo di un fiore.

Floris ha usato l’Amaryllis, ma ce ne sono molti altri. Il risultato è splendido – soprattutto di notte – con il fiore che sembra emanare luce (vedi foto dopo il salto).

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Folklore, storia e simboli della Puglia nel calendario di Push Studio e Giuseppe Laselva