Chanel Coco Cocoon

Qualche anno fa qualcuno dalla pagine di questo blog  mi disse che se non volevo (volevamo noi di Frizzifrizzi) vivere a Milano non potevamo occuparci di moda, perché la Moda Italiana è Milano.
Beh io invece di moda ho continuato ad occuparmi, a modo mio si intende, ed a Milano continuo a stare il meno possibile.

Non me ne vogliano i lettori milanesi che sono lo zoccolo duro di questo blog, ma il capoluogo lombardo a me mette ansia, come nessuna altra città in Italia o in Europa.
Adesso mancavo da settembre 2009 ed avrei evitato di andarci, se non fosse arrivato un invito per me irrinunciabile.

Chanel la maison francese del lusso ha deciso di aprire anche in Italia la propria comunicazione ai blog, così noi di Frizzifrizzi ed altri fashion bloggers italiani siamo stati invitati alla presentazione della collezione di borse Coco Cocoon AI 2010 contestuale al lancio della campagna pubblicitaria.

Se Chanel chiama, Francesca non può che rispondere: arrivo!
Non me ne vogliano i brand grandi e piccoli di cui in questi mesi ho declinato l’invito, ma la catena di Chanel ha condizionato la mia infanzia, è lì che mi aggrappavo per richiamare l’attenzione di mia madre quando eravamo in giro e sempre una Chanel 2.55 nera con catena oro è stata la prima super-borsa che ho acquistato (più che altro scelto) a 16 anni… insomma la mia con Chanel è una lunga storia d’amore, facile comprendere la mia curiosità ed il mio desiderio di esserci in prima persona!

Ovviamente, le aspettative non sono state deluse.
Coco Cocoon è la linea giovane della maison, rivolta ad una donna scattante, dinamica e metropolitana, quasi con un gusto streetwear, ma mai aggressiva.

Come saprete cocoon in inglese significa bozzolo ed è proprio un avvolgente bozzolo, una morbida e tiepida coccola che la serie di borse in questione fanno venire in mente.
Per il prossimo AI 2010-11 la collezione è declinata in grigio, bianco, nero e anche oro, i materiali vanno dalla pelle, al morbidissimo lapin (state calme, è sintetico) al tessuto tecnico double face.

Testimonial d’eccezione la bellissima Vanessa Paradis, amica personale di Karl Lagerfeld , a cui d’ora non poi non invidieremo solo il marito!
Le altre immagini della collezione, dopo il salto.

co-fondatrice e caporedattrice
  1. Io mi propongo ufficialmente come tua sostituta a questi eventi se non te la senti… Mi chiamo pure Francesca e abito a Milano… Meglio di così! Complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco ma è veramente carino!

  2. grazie mille!quella grande dorata e quella argento con gli interni blu sono fantastiche..e ovviamente avranno anche i prezzi più interessanti :-)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900