Vagabond Jewelry

Kest Schwartzman viene dal Massachusetts, dove vive e lavora, anche se vorrebbe andarsene via. Magari su una bici con le ruote che cadono a pezzi, visto che i raggi li usa per realizzare degli anelli.
Feticista del rame – se l’argento è la luna ed il mistero, l’oro il calore ed il sole che splende, il rame è la terra e la pace: gli altri metalli vogliono essere guardati, il rame vuol essere toccato ed indossato, parola di Mrs. Schwartzman – vorrebbe anche lavorare il bronzo ma dice che è praticamente impossibile farlo in uno scantinato come quello dove lei crea.

Ad ogni modo, se le altre sue creazioni non mi piacciono granché, i suoi anelli sono davvero belli. Potenti, nella loro semplicità. Li trovate sul suo sito, Vagabond Jewelry, ma vi consiglio di andarveli a vedere su Flickr.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza