Pieni di entusiasmo avete messo nella lista dei buoni propositi per il nuovo anno: inizierò una attività sportiva, magari uno sport estremo. Il free climbing per esempio.
Già a metà gennaio però vi siete resi conto che corda, moschettoni, scarpette e casco difficilmente entreranno in casa vostra anche per il 2010.

Ebbene almeno per le signore all’ascolto ho io la soluzione. Potete procedere per gradi.
Step uno: acquistate (anche online) una delle borse della linea Urban Wild di Urbanikab. Sono fatte in gomma Vibram, corda e moschettoni. Diego Blengino, che le disegna, trae ispirazione proprio da questo sport estremo. Belle, io voglio la sacca viola!

Step due: fate qualche passeggiata in centro con la borsa nuova, farete venire l’invidia alle passanti e brucerete qualche caloria.

Tre: prendete il mac o il pc, lanciatevi sul divano e leggete Frizzifrizzi. Per ora almeno è più sicuro del free climbing!

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza