fbpx
the disposable memory project

The disposable memory project

The disposable memory project

74 (per ora) macchine fotografiche usa-e-getta sparse in tutto il mondo, con la speranza che vengano ritrovate, usate e rispedite al mittente.
The disposable memory project è un progetto fotografico molto ambizioso: raccogliere immagini provenienti da ogni parte del pianeta e pubblicarle online. L’arte si mescola con il quotidiano, il viaggio, la rete, il caso. Il tutto ad un costo davvero irrisorio sia per chi ha lanciato l’iniziativa che per chi – grazie alla curiosità – si trova a partecipare.

Nel momento in cui scrivo – a poco più di un anno da quando le prime macchine fotografiche sono state lasciate in giro per il mondo – quelle ritrovate sono 13 di cui tre già rispedite indietro e di cui si possono vedere online gli scatti.
In Italia non ci sono ancora usa-e-getta orfane quindi se volete prender parte anche voi al disposable memory project seguite le istruzioni ed abbandonatene una nella vostra città.

Altre storie
michel nguie mistero
Flickr/Week(r) | Frammenti di un mistero irrisolto