Tubes by Errastrana

Prima vanno dai gommisti a prendere le camere d’aria, poi le aprono, le lavano, le asciugano e le stendono come fossero calzini, mutande o t-shirts. Quando sono asciutte, le tagliano ed iniziano a cucire una ad una per creare le loro borse. Le tracolle le fanno con le cinture di sicurezza e gli interni con lo stesso tessuto delle sdraio da spiaggia.

Quelli di Errastrana – associazione culturale nata in quel di Gorizia, che si occupa di un po’ di tutto, dalla promozione del territorio a workshops di design sostenibile a concorsi per creativi – vi fanno tornare a casa senza gomme, senza cinture e senza sdraio, ma in compenso in cambio vi daranno una bella borsa Tube.

Il progetto è appena nato, e a mio parere dovrebbero lavorare un po’ sull’immagine e la comunicazione visto che sembra che piuttosto che creare delle pagine all’interno del blog che hanno già, preferiscano aprirne di nuovi ad ogni occasione, rendendo la navigazione poco coerente e un po’ schizofrenica!

Per informazioni: [email protected].

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (2)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.