Frizzi-mail: mi aiutate a…

Frizzi-mail: mi aiutate a…

Francesca è una nostra affezionata lettrice che già tempo fa aveva chiesto aiuto ai lettori di Freshcut per finire la sua tesi di laurea.
Ora che si è laureata, Francesca ha bisogno del vostro consiglio per capire su quale scuola orientarsi per continuare il suo percorso.
Come al solito, potete rispondere attraverso i commenti!

Ciao,
sono Francesca e avevo già scritto a Freshcut un “mi aiutate a…” per finire la mia tesi.
La tesi è fatta anche grazie a voi, mi sono laureata a adesso oltre ad essere tremendamente disoccupata sto cercando una laurea specialistica interessante.
Sono un pò delusa dalla situazione Italiana. Mi piacerebbe studiare nel mio paese, ma stavo pensando anche a Berlino, la considero una città all’avanguardia ma non conosco nessuna università di grafica o di comunicazione lì.
Mi consigliate una facoltà di laurea specialistica in grafica e/o comunicazione visiva in Italia o all’estero?
Avrei davvero bisogno di qualche dritta visto che i miei ex-professori mi hanno praticamente abbandonata a me stessa.

Grazie,
Francesca

co-fondatore e direttore
  1. ciao! io sto frequentando il corso di laurea specialistica in comunicazioni visive e multimediali alla facolotà di architettura di Venezia (iuav) e ti dico che i corsi sono tenuti da professori-professionisti di fama mondiale o che comunque sono veramente bravi.
    ti faccio qualche esempio: Daniel Eatock, gruppo Abake, Wolfgang Scheppe, Massimo Magrì, Andy Cameron e questi sono tutti prof di laboratorio;
    poi ci sono i teorici che sono anche questi davvero interessanti e formativi: si studiano materie come storia del cinema (Marco Bertozzi), storia della fotografia, storia della grafica (Carlo Vinti), teroria della comunicazione (Giovanni. Ancechi), psicologia della percezione (Giulia Parovel), storia del design (Alberto Bassi), e via dicendo.
    insomma, io mi trovo bene per molti versi, ovvio che ci siano anche alcuni lati negativi che però sono legati alla mia visione personale del mondo.
    in linea di massima, se davvero ti interessano grafica e comunicazione, questo corso lo ritengo più che formativo.
    il sito è questo http://www.iuav.it/Facolta/facolt–di1/lauree-spe/clasVEM-co/index.htm
    mentre il generico è iuav.it
    l’unica cosa è che ci sono 30 posti l’anno per i laureati e 15 per i laureandi (io per esempio sono entrata da laureanda) e la selezione è abbastanza tosta.
    il livello è alto e ti segnalo anche il blog del corso di laurea di cui sono anche redattrice weme.info
    in bocca al lupo per la ricerca!

  2. ciao, ho frequentato l’isia e sono tutt’ora nella specialistica (www.isiaurbino.it) la scuola è valida e la specialistica promette molto molto bene. Abbiamo lezione con prfessori di fama internazionale e workshop con grafici provenienti da tutta europa. Anche altre amiche che ffrequentano lo iuav so trovano bene. Dipende che cosa vuoi fare. Isia più editoriale iuav più multimediale. Io volevo adnare a studiare all’estero e ho visto la St. Martins College a Londra e la Camberwell. Sono scuole molto buone ma sappi che l’insegnamento è molto diverso da quello italiano e che i master ti lasciano molta libertà in più, i prof non fanno lezioni frontali ma sono come dei tutor. Inoltre i prezzi delle scuole inglesi sono incredibilmente alti. In Olanda per la grafica ci sono delle scuole molto valide. Anche io volevo andare a Berlino ma il problema è che per ora non hanno ancora dei corsi specialistici, sono sempre triennali o quadriennali, devono adeguarsi all’unione europea ma ancora ci vuole del tempo. La scuola migliore a Berlino credo sia questa http://www.kh-berlin.de ma comunque devi avere un attestato di lingua tedesca. Alla fine io mi sono isritta alla specialistica a urbino e ora sono in erasmus a Barcellona. Con l’erasmus è più facile entrare nelle scuole all’estero e per me prendi due piccioni con una fava :P

  3. Grazie mille gia con questi tre commenti passerò la mattina di domani a navigare…in realtà l’isia l’avevo già tenuta in considerazione perchè mi sembra valida…e allo iuav studiano alcuni miei amici e sono sodisfatti…ho guardato i corsi dello iuav e non mi convincono al 100% ma in ogni caso penso che andrò a afre un colloquio in entrambe per capire meglio..
    Berlino mi attrae molto, volevo sapere se qualcuno ha esperienza scolastiche li per valutare come orientarmi….adesso sono in contatto con un grafico-professore che vive e lavora a Berlino e che mi sta consigliando qualche università…nonostante ciò ho notato come dicevate che sn corsi o triennali e master…non avevo preso molto in considerazione l’Olanda…che invece dovrei rivalutare….intanto vi ringrazio….la mia ricerca continua….Grazie!

  4. ciao, io sto frequentando la specialistica clasvem allo iuav (bacio giuliana), che è ottima.
    ma se puoi, ti consiglio di andare all’estero

    ciao anche a alessandro

  5. Ciao! Io mi sto laureando in communication design al politecnico di milano (5° anno).
    Mi sono trovata bene, anche se credo che un esperienza all’estero ti dia quell’appeal in più che chi sta solo in italia non ha, ti apre la mente, ti mostra un nuovo modo per guardare le cose.
    Per quanto riguarda le scuole estere, ti rimando al link del politecnico dove vengono raccolte le università che partecipano al programma erasmus del poli, non tutte sono ad orientamento comunicazione, devi un po’ guardare tu se trovi qualcosa di interessante, comunque sono tutte scuole di design quindi siamo in ambito.

    In bocca al lupo!

    b.

  6. Ciao luca,
    grazie mille pr il link.
    volevo chiederti com’è vivere a Berlino? io non conosco nessuno di persona che vive li e quindi volevo delle informazioni cosi generiche, è difficile trovare un appartamento per esempio…? i prezzi sono accessibili? intanto t ringazio davvero per il link.
    Francesca

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: il Pandemic Graphics Archive raccoglie immagini della segnaletica pandemica