Annabel Winship

Annabel Winship

Dopo aver studiato Fashion Design alla Duperré Art School a Parigi ed aver collaborato con Christian Lacroix e Jean-Paul Gaultier, Annabel Winship ha deciso di iniziare a disegnare calzature in seguito ad uno sfortunato pomeriggio di shopping in cerca dell’ennesimo paio di scarpe.
Quel pomeriggio realizzò che le sue scarpe ideali – confortevoli, colorate, femminili ma non baby, divertenti ma non dozzinali, belle ma non troppo sofisticate – non esistevano in commercio. Si è messa al lavoro et voilà, le sue scarpe sono proprio così!

A chi le chiede che tipo di donna dovrebbe indossarle risponde: una che vuole sorridere mentre si guarda i piedi.
Eccomi, sono qui e le voglio!
La buona notizia anche per voi è che sono in vendita anche in Italia.

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi