Wrongwroks e la politica del remix

Wrongwroks

Da un marchio che come Wrongwroks contiene errori di tipografia persino nel nome non ci si può davvero aspettare prodotti tradizionali. E infatti il brand giappo-canadese, collezione dopo collezione, porta avanti la sua personalissima interpretazione della cultura contemporanea rimescolandone gli elementi e realizzando prodotti che sembrano usciti da un frullatore dove buttare – ma mai a casaccio – simboli ed icone come i Simpsons e Walt Disney, Supreme e Monna Lisa, McDonald’s e Doraemon.

Purtroppo, come spesso accade, in Italia non ci sono rivenditori quindi o vi accontentate di acquistare online da uno dei retailers sparsi per il mondo, oppure vi stampate questo articolo, lo portate con voi dal vostro negozio streetwear di fiducia ed iniziate a tampinare il proprietario o la proprietaria dicendo è anche su Frizzifrizzi, non potete non tenerlo anche voi!

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *