Streetartlocator: mappe per camminare in mezzo all’arte

Streetartlocator

Con Google Maps ci si può fare davvero di tutto: dalla piantina dei punti vendita di un prodotto alla mappa che segnala gli stupratori che vivono nel vostro quartiere (per ora credo lo facciano solo negli USA).

Quelli di Streetartlocator invece la usano per scovare, grazie all’aiuto degli utenti, le opere di street art sparse in tutto il mondo.
Ad oggi le segnalazioni di graffiti, stencil o installazioni italiane sono davvero pochi, perlopiù concentrati su Roma, Lodi e Venezia.
Visto che molti tra voi sono appassionati di street art, e altrettanti la praticano, perché non date una mano ad aggiungere altre opere tra quelle disseminate tra strade e vie del nostro paese?

Altre storie
I pastelli a cera di Goober