Sleeve bag, la shopper giapponese

Sleeve bag, la shopper giapponese - Hirocoledge

Amo il design essenziale giapponese e le tradizioni di questo paese. E già adoro Hirocoledge. La designer del brand, l’artista Hiroko Takahashi, nota in Giappone per i suoi kimono pop con grafiche di cerchi concentrici e grossi pois dai colori sgargianti, ha trovato un nuovo modernissimo uso per il tenugui.

Il tenugui è un ampio fazzoletto di cotone utilizzato tradizionalmente dai giapponesi come tovaglietta, per avvolgerci il bento, la scatola portapranzo, e un tempo per trasportare il kimono quando si andava al bagno pubblico. E oggi il tenugui si trasforma in Sleeve bag. Una shopping bag che unisce tradizione ed eco-compatibilità.

I patterns vengono stampati sulla stoffa utilizzando un’antica tecnica giapponese e per realizzare la borsa si utilizza l’intero tenugui, senza tagli, né sprechi. Le Sleeve bags in tantissime fantasie e colori si acquistano sul sito per 32$. Mi sento già chic all’idea di uscire dal supermercato (e non solo) con una di queste japu-shopper…

Altre storie
Ainu Tales: storie in forma di ceramica