Henrik Vibskov, detto il pazzo

Henrik Vibskov

Se ci fosse un concorso per Mister Universo della moda sicuramente vincerebbe Henrik Vibskov.
E non solo: questo bel giovane danese di Copenhagen, laureato alla Central Saint Martin di Londra pare sia il numero uno, al momento, nel panorama europeo dello stile.

Il suo gusto è così esclusivo che non si può classificare: è semplicemente “geniale”. Le sue piggy scarf hanno fatto il giro del mondo e sono state vendute in numero enorme. Vi basti pensare che io ho dovuto vendere la mia quando erano tutte esaurite.

Un giorno Vibskov mi ricorda un po’ la new wave, come Gaultier quando destrutturava tutto, ma poi, subito dopo, mi destabilizza e tira fuori abiti in pelle femminili e sexy.
Henrik Vibskov è un meraviglioso pazzo che, oltre ad essere un genio della moda, suona la batteria in un complesso rock chiamato Trentemoeller. Un pazzo che riempì di tette la sua performance dell’anno scorso e che alla sua esposizione al MOMA di New York quando gli chiesero di suonare il tamburo, prese una cassetta per la posta e improvvisò un Happy Birthday to you

Questo è il video dell’ultima sfilata, tenutasi a Copenhagen lo scorso febbraio. Il ragazzo si farà strada e non ha nemmeno le spalle strette! Sono pazza di lui.

  1. il vestito di sx è moooolto carino!
    però devo dirti che trentemoeller non è una rock band, ma un dj danese che pubblica principalmente per la poker flat di steve bug; genere minimal…scusa la pignoleria ma dato che moan è uno dei miei pezzi preferiti non potevo far finta di nulla! ;P

  2. fighissimo!!!!

    In Italia l’hanno solo due negozi:

    Wok a Milano

    Coffe n television a Bergamo

    prezzi medi alti
    (ho visto una coperta di henrik a 400 euro!!!!) una coperta!!
    pero’ molte cose sembrano fatte a mano

  3. Ciao,

    ho letto il tuo post e confermo che e’ un adorabile pazzo e geniale. L’ho visto stasera a Seoul, in Corea, per la Seoul Fashion Week. Adorato dai coreani, bello con occhi blu da sballo, simpatico da morire, alla mano, non se la tira per niente, ha fatto il dj a una festa mettendo musica bellissima…. Ho un nuovo fashion designer di riferimento: lui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla