Il filo che unisce: concorso di moda sostenibile

Il filo che unisce

Unire moda ed ambiente, dando l’opportunità ai giovani fashion designers italiani di farsi conoscere e allo stesso tempo promuovendo l’utilizzo di tessuti ecologi ed etici per dare nuovo impulso al made in Italy.
Questi gli obiettivi de Il filo che unisce, primo concorso italiano di moda sostenibile che si concluderà il prossimo luglio a Roma, durante la Settimana della Moda, con una sfilata di collezioni ecofriendly.

Sul sito trovate il regolamento del concorso e la scheda di partecipazione.
Deadline: 25 marzo 2008

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900