Patricia Waller

Patricia Waller

Dalla mente e soprattutto dalle mani dell’artista tedesca Patricia Waller (nata in Cile) nascono opere che definire strane o uniche sarebbe riduttivo.

Le sue creazioni tricottate non solo sono perfette e impeccabili, ma divertenti, scanzonate e, spesso, inquietanti, per amanti di ogni genere: dal raffinato al kitsch, dal romantico all’horror, dalla nouvelle cousine al fast food, fino alle opere di dubbio gusto come la dentiera nell’acqua.
Io non saprei dove collocarle esattamente in casa mia, ma devo ammettere che sono irresisitibili.

  1. Io ed Ethel abbiamo visto una sua mostra a Berlino un paio di anni fa. Davvero belle anche dal vivo le sue creazioni.
    Avevamo pure il catalogo, purtroppo andato perduto durante un trasloco :(

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Il tempo sospeso: da Librimmaginari una mostra collettiva di poster negli spazi urbani di Viterbo