Play-Shirt: verba in velcro manent.

01_phixr1.jpgSe vivi a Milano e frequenti un minimo la mondanità meneghina, sicuramente avrai sentito parlare di Play-Shirt. Dal party all’Atomic Bar dello scorso inverno, al Meet 2 Biz Shop che si è tenuto proprio in questi giorni in occasione del Salone del Mobile, Play-Shirt conquista grandi e piccini, modaioli e alternativi, giovanotti e fanciullone.
Perché Play-Shirt è cool, divertente e innovativo.

Il brand è nato a Milano dall’incontro/scontro di sette menti creative con la voglia di dare vita a qualcosa di assolutamente fuori dai soliti schemi estetici.
La particolarità dei prodotti sta nel fatto che al centro delle magliette è stata cucita una striscia di velcro sulla quale a piacimento si possono comporre parole e frasi tramite le letterine gialle che trovi nella busta inclusa nella confezione. Così potrai scrivere ciò che vorrai, quando lo vorrai e a chi lo vorrai, senza paura di sbagliare perchè senza problemi, staccando le lettere e disponendole in un altro modo, potrai cambiare facilmente il concetto (e la giornata).
Una vera e propria t-shirt personalizzabile che veste i nostri pensieri, insomma.
Da qualche tempo è in commercio anche la Play-Bag, una collezione di borse per tutti i gusti (sempre con l’immancabile striscia in velcro) che potete trovare nei Play-Shops, i rivenditori autorizzati del marchio.

Un vero e proprio monito alla libertà d’espressione perchè, a prescindere dal fatto che verba volant, scripta manent, verba in velcro, certamente, manent.

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi