Blacktooth: per tutti gli spiriti ribelli

057.jpg0413.jpg0325.jpg

Carey Haider ha 22 anni, viene da Portland, USA, e proprio lì, nell’Oregon, ha fondato Blacktooth, un brand che sembra riferirsi alla telefonia mobile, ma che in realtà di mobile ha solo (e dici poco) la spinta artistica e la diffusione a livello planetario e invece di telefonia non ha proprio un bel nulla!

Il ragazzo assicura che il 90% delle sue idee le concepisce sotto la doccia e che il restante 10% è rappresentato dagli impulsi che gli arrivano, volente o nolente, dalla sua quotidianità.
Blacktooth, dice, è an outlet for the idea of having no rules; anarchy; un concentrato delle sue idee, della sua arte e del suo spirito ribelle.
In Usa Blacktooth si sta diffondendo a macchia d’olio soprattutto nel mondo dello skateboarding e dello snowboarding e, pensate un po’, qualche rivista ha anche dichiarato che tra un po’ è possibilissimo che ne sentiremo parlare anche dalla maestrina Paris Hilton!
Sarà vero?
E’ possibile acquistare online, inoltre Carey Haider ha anche una pagina su myspace, andate a dare un’occhiata!

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla