Un gioiello di borsetta

Judith LeiberJudith LeiberTutte le donne sanno che un accessorio fondamentale come una borsa, può costare come e più di un gioiello vero, ma non tutte le borse sono considerate dei preziosi, al contrario delle micro-borsette, quelle che vediamo in mano alle star sul red carpet o alle donne comuni ad una cerimonia importante!
Sempre più ricercate e particolareggiate, spesso impreziosite grazie all’uso di materiali come i cristalli swarovsky, pelli pregiate, tessuti raffinati, sono diventate negli anni oggetti di culto tali da essere trasmessi da madre a figlia, da nonna a nipote!

La regina indiscussa delle micro-borsette è indubbiamente Judith Leiber, artista indiscussa le cui creazioni sono spesso finite in un museo.
Le sue borse sono oggetti da collezionismo: per ognuna di esse occorono ben due settimane di lavoro artigianale essendo tagliate e cucite a mano, realizzate, fra l’altro, in seta, coccodrillo e vere pietre preziose.

La Leiber fondò la casa omonima nel 1963. Spesso si è ispirata alle arti figurative e alla natura. Molte delle sue creazioni sono a forma di animale o realizzate con motivi floreali.
Acquistare una Leiber bag è come acquistare un diamante: E’ per sempre!

  1. Sono veramente magnifiche, anche se alcune risultano veramente improbabili da indossare. Sto cercando un rivenditore in Italia, possibilmente in Toscana o in Lombardia….se ne conoscete qualcuno scrivetemi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi