Vestiti come parli

05_phixr.jpg04_phixr.jpg
Mayla è un brand nato nel 2005 dalle menti di 4 ragazzi di San Donato Milanese con un preciso scopo: produrre abbigliamento streetwear che unisca design e linguaggio.
Vestire Mayla significa vestire un’idea, un concetto, che trova
le sue radici nello slang giovanile, il linguaggio che tutti noi, volenti o nolenti, utilizziamo quotidianamente.
Espressioni del calibro di ci sto dentro, bella lì e alla goccia non sono più solo semplici parole ma sembrano essere diventate magliette (e gadget) di tendenza.
Per ora la distribuzione è in mano ad alcuni rivenditori autorizzati a Milano e nell’hinterland (vedi lista negozi) oppure visita il loro sito.

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900