supervenus

Supervenus, ovvero quando il troppo stroppia

19.9.2014 / / bellezza, editoriali
0 Commenti

Che cos’è la bellezza? Chi è l’artefice di un modello vincente in una società dell’apparenza come la nostra? Se volessi partire dalle basi della nostra storia saprei certamente che quello che veniva reputato bello...

foto: Marcelo Souza

L’insostenibile leggerezza del Kitsch

7 regole per identificarlo

8.9.2014 / / design, editoriali, featured, moda
0 Commenti

«Il sublime e il Kitsch non sono lontani tra loro: quando lo splendore di un paesaggio diventa quasi insostenibile,a che cosa mai si può pensare se non a una cartolina?» —Mario Andrea Rigoni Sono...

supernatural_1

Confessione di una fan

tre giorni a Roma insieme al rutilante cast di Supernatural (e altre 799 giovani e meno giovani signorine)

8.7.2014 / / editoriali
4 Commenti

A volte nella vita accettiamo sfide improbabili con l’incoscienza dell’eroe e solo a posteriori, specchiandoci negli occhi degli amici e nella loro malcelata perplessità, capiamo di aver oltrepassato uno dei rari Punti di Non...

sartorius_lunga_e_diritta

Lunga e diritta correva la strada…

le aziende italiane del tessile finiranno per essere delle riserve indiane?

3.7.2014 / / editoriali, moda, sartorius
0 Commenti

Giovedì scorso mia figlia ed io abbiamo attraversato a gran velocità la val padana. A mezzogiorno l’autostrada pedemontana era praticamente deserta, il condizionatore dell’auto sbuffava anche lui per il gran caldo ed ogni tanto...

penfield_01

Come vivere un’avventura con tuo figlio utilizzando un “kit da festival”

3.7.2014 / / editoriali
0 Commenti

Penfield, marchio americano fondato nel 1975 nel Massachusetts e da allora tra i migliori al mondo in fatto di abbigliamento e accessori da outdoor, immaginando che il mio spirito giovanile fosse ben più sviluppato...

riserva_storica_1

Sangiovese di Romagna: la riserva storica, identità condivisa

13.6.2014 / / editoriali, food & wine
1 Commento

Le stagioni della mia vita, delle vostre vite, della moda, delle mode, della terra, della Romagna, del sangiovese procedono costantemente in parallelo. Non si può leggere e capire una cosa senza tener sempre bene...

© Cristian Parravicini

Il dessert va servito fresco

storia non-fiction di un piatto “artistico”

10.6.2014 / / editoriali, featured, food & wine
2 Commenti

La vicenda merdessert, piatto “concepito” dallo chef Alessandro Negrini come opera di arte contemporanea, svela la febbre da sovraesposizione di cui sta soffrendo il mondo dell’alta cucina. Comparso sulla versione on-line di Artribune a...

ilculodellaluna

Il cielo, un invito al viaggio

19.5.2014 / / editoriali
0 Commenti

Fino a una certa età un bambino non sa fare l’occhiolino. Non ci riesce proprio, coscientemente, a chiudere una palpebra e a guardare con un occhio solo. E quando poi finalmente ce la fa...

00

In principio fu il verbo

considerazioni e consigli sul parlare in pubblico

31.3.2014 / / editoriali
0 Commenti

In aula si parlava di rappresentazione della marca e dell’impatto che l’immagine ha per il consumatore. Un mio studente osservò che in alcuni prodotti è preponderante il valore del contenuto: «Una bottiglia di vino,...

google

Oggi a Venezia è una splendida giornata di sole

di scioperi, treni, Google e marketing emozionale

14.3.2014 / / editoriali
0 Commenti

Posti 11D e 12C, una coppia di turisti americani sovrappeso sta ridendo per un paio di bottiglie d’acqua che lei (la 12C) ha fatto cadere mentre cercava di metterlo nello spazio per le valigie...

diecifoto_marcoalfredobressan

#diecifoto | Marco Alfredo Bressan

1.3.2014 / / diecifoto, editoriali
0 Commenti

I miei figli sono dei “supereroi”, anzi come dicono loro dei “ciuppeleloi”… La A in questo caso stà per Andrea. Prunilde è arrivata da noi forse nel momento meno adatto, ma ha saputo farsi...

cliente

Quello che ho imparato dai clienti

9 consigli e ½

24.2.2014 / / editoriali, featured
3 Commenti

Viene chiamato in molti modi, a seconda della professione a cui ci si riferisce: compratore, acquirente, habitué, utilizzatore finale. Io, (che sono un grafico, giusto per tranquillizzarvi) mi limito a chiamarlo “cliente”. Da sempre...

← Post più vecchi