•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

«La mano, come gli occhi, rivela cosa si nasconde sotto la superficie. È essenziale per la nostra evoluzione e la sopravvivenza. I primi esseri umani le hanno usate per accendere il fuoco, la caccia, la lotta e le altre azioni di sopravvivenza.
La mano è la parte principale che ci aiuta a eccellere nelle nostre competenze in tutti i settori, fin dall’inizio dei tempi. Le linee dei palmi delle nostre mani svelano la verità di fondo sulla nostra vita. Scoprono i nostri sacrifici, il peso e il passaggio di vita che abbiamo scelto.
In questa serie continua, sto cercando di catturare la bellezza delle mani dell’uomo in giro per il mondo e dai diversi stili di vita. Persone provenienti da tribù, villaggi e città».

Così scrive il fotografo libanese Omar Reda, perché dalle mani di ognuno uomo si capisce la sua vita, le fatiche, i sacrifici, il lavoro…
Se dagli occhi si riesce a leggere l’anima dell’uomo, dalle sue mani se ne legge la storia.

Tribal Elderly Woman
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Baker
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Tribal boy
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Pottery Maker
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Carpenter
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Driver
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Farmer Girl
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Blacksmith
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Tribal Girl
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Mechanic
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Tribal Elderly Woman
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Holy Man
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

Holy man
Hands that Tell Story
(© Omar Reda)

[via]


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •