Tesori d’archivio: poster sloveni d’epoca

Capodistria 1. - 8. X. 1950 (1950) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Republiško tekmovanje SKUD v čast II. kongresa LPS (1950) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Mladina (1950) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Teden tehnike (1950) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Dan slovenske kulture (1950) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Capodistria 1. - 8. X. 1950 (1950) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Okrajni telovadni zlet (1950) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Teden slovenske kulture (1950) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Arhitektura FLNRJ (1951) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Gorenjski sejem v Kranju (1953) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Dvoboj atletskih mladinskih reprezentanc (1959) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Hola - Hop (1959) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Putnik (1959) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Slovenija (1960) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Moda 1962 (1961) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Pivka (1974) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)19. 1. za asfalt (1975) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Knigi iz SSSR (1982) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Borštnikovo srečanje 82 (1982) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Podobe trenutkov (1983) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Vystavka sovremennoj jugoslovanskoj grafiki (1987) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Tarča (1987) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)Komunist (1988) (fonte: Digitalna Knjižnica Slovenije)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Prima i romani, poi i germani, gli ostrogoti, i franchi, Carlo Magno, l’Austria, la Repubblica di Venezia, gli Asburgo, di nuovo gli austriaci, il Regno di Jugoslavia, il Regno d’Italia, la spartizione tra Italia, Germania ed Ungheria, il Terzo Reich, Tito, la brevissima guerra d’indipendenza del ’91: l’elenco di popoli, nazioni e dittatori che hanno imposto la loro dominazione sui nostri vicini sloveni e ne hanno ridisegnato i confini, è lungo tanto quanto le sofferenze e le deportazioni che tali dominazioni hanno causato.
Oggi sembra quasi incredibile che solo fino a pochi anni fa, a due passi (letteralmente) dalla nostra frontiera, ci fosse un paese comunista. A ricordarcelo è uno splendido archivio di documenti raccolti e messi online dal Digitalna Knjižnica Slovenije, l’archivio digitale della Slovenia.

Nonostante la navigazione non sia semplicissima per chi non mastica un po’ di lingua slovena (c’è pure la versione inglese ma non è completa), l’archivio è davvero enorme, soprattutto per quanto riguarda la parte dedicata ai poster. Ce ne sono di tutti i tipi — propaganda politica, poster di concerti ed eventi, réclame turistica, pubblicità di prodotti —, divisi anche per data e per lingua (molti sono in italiano).

Quel che ne esce fuori, soprattutto per quanto riguarda il periodo che va dagli anni ’50 agli anni ’80, quindi in pieno regime di Tito, è una messe di splendide grafiche e illustrazioni.

[via]


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •