•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Qualche tempo fa uno storico medievalista olandese, Erik Kwakkel, ha pubblicato sul suo blog delle pagine tratte da un manoscritto del diciassettesimo secolo proveniente da una biblioteca francese: una guida di oltre 700 pagine, ovviamente scritte e illustrate a mano, sulla composizione del colore con gli acquerelli.

Curiosamente il libro non è stato trovato dopo lunghe ricerca dentro a impolverati sotterranei ma online, in un enorme archivio digitale di tesori cartacei: E-Corpus, dove a questo link si può sfogliare interamente il manoscritto, pagina dopo pagina, in un tripudio di campioni di colore e parole ricciolute.
Ancor più curiosamente il volume, realizzato da un tal A. Boogert, pure lui olandese, pare esser stato pubblicato nel 1692, anno che è giusto l’anagramma di quello in cui fu fondata la Pantone (il 1962) di cui è, indubbiamente, il più antico “antenato” finora scoperto.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •